Ortesiana

Ultimamente, da quando ho finito Alonso e i visionari, molte delle mie riflessioni letterarie girano intorno ad Anna Maria Ortese. Penso in modo quasi ossessivo alle “cose” che, appena ti par di afferrarle, sfuggono di un passo significante più in là, nella trilogia fantastica-metamorfica della Ortese, a quella peculiarissima qualità allucinatoria dovuta al suo concepire […]

Qualche citazione da “Le vie dei canti”

Leggendo Le vie dei canti mi son segnata alcuni passi dagli appunti sull’abortito libro sul nomadismo che interpola il resoconto del viaggio australiano di Chatwin. A me paiono illuminanti a proposito del rapporto stringente tra sottomissione dell’animale non umano e di quello umano, di come l’una si trasli nell’altro. Il capitalismo impara a trattare gli […]

24 settembre

Ringraziando gli amici Ale e Vale per l’attenzione che hanno cortesemente voluto dedicarmi, devo però rimarcare qualche inessattezza nel loro inatteso post di auguri. Vero è che dei compleanni preferisco quelli degli altri, buone occasioni per sbizzarrirmi nella delicata arte del regalo, come che I miei primi 40 anni campeggia in un posto d’onore nella […]

10 libri

Gira in rete, tra le mille catene, quella sui libri che hanno contato nella vita. Mi piace giocare, gioco. 10 titoli d’impulso. Il racconto dell’ancella (Margaret Atwood): Spaventoso, lucido, visionario, profetico Sette storie gotiche (Karen Blixen): l’arte dell’affabulazione al suo vertice prezioso e oscuro Finzioni (J.L. Borges): come creare e distruggere universi in una manciata di […]